Header Top
Logo
Lunedì 22 Luglio 2019

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Politica
  • Salvini ironizza sulle indagini sui fondi russi (e su Carola Rackete)

colonna Sinistra
Venerdì 12 luglio 2019 - 15:01

Salvini ironizza sulle indagini sui fondi russi (e su Carola Rackete)

"Buona caccia al tesoro ai magistrati"
Salvini ironizza sulle indagini sui fondi russi (e su Carola Rackete)

Roma, 12 lug. (askanews) – Il ministro dell’Interno Matteo Salvini ha ironizzato, in una diretta Facebook, sulle indagini sui fondi russi e sulla capitana della nave Sea Watch Carola Rackete. “Guardate cosa mi ha dato questa mattina sotto banco una signora”, ha detto il titolare del Viminale, mostrando ai suoi follower due biglietti verdi, “merce che scotta, mi autodenuncio: mi hanno dato non uno ma due biglietti della lotteria di beneficienza per i festeggiamenti in onore di San Pietro Apostolo a Serra di Corno in provincia dell’Aquila”.

Il ministro dell’Interno ha proseguito elencando i premi previsti dalla lotteria e aggiungendo commenti ironici ad ogni premio: primo premio un televisore, “chissà se viene dalla Russia”, secondo premio uno smartphone, “temo ci siano di mezzo Hwawei e i cinesi”, terzo premio una motosega, “ocio che Carola mi denuncia”, ha affermato il ministro dell’Interno, insistendo poi sulla figura della capitana della nava della Sea Watch: “Ha fatto bene la Carola Rackete, premio Nobel per la pace, che stamattina ha deposto una denuncia contro Matteo Salvini, brutto e cattivo, e ha chiesto la chiusura del mio profilo Facebook: teoricamente potrebbe essere l’ultima diretta. Io non mollo, Carola vai avanti, indagate sulla Russia sul Lussmeburgo sulla Finalndia: vi ho dato un altro elemento: sulle motoseghe abruzzesi”. Salvini ha poi ironizzato sul premio assegnato dal comune di Parigi, che “evidentemente non ha niente di meglio di fare”, alla stessa Rackete.

Nella diretta Facebook, prima di parlare del decreto sicurezza, il ministro dell’Interno aveva esordito così: “Vi aggiorno sulle ultime novità positive per quanto riguarda la nostra battaglia sulla sicurezza, non parlo di soldi inventati dalla Russia che non esistono e quindi auguro buona caccia al tesoro ai magistrati che stanno cercando soldi in Russia in Lussemburgo al Polo nord o sud per non discriminare nessuno, parlo di sicurezza e vita reale”.

Ska/Int2

CONDIVIDI SU:
articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra

Torna su