Header Top
Logo
Lunedì 22 Luglio 2019

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Politica
  • Si costituisce primo fondo in Italia dedicato a editoria digitale

colonna Sinistra
Martedì 9 luglio 2019 - 15:16

Si costituisce primo fondo in Italia dedicato a editoria digitale

Supporto allo sviluppo di nuove forme di giornalismo
Si costituisce primo fondo in Italia dedicato a editoria digitale

Roma, 9 lug. (askanews) – Si costituisce il primo fondo in Italia dedicato all’editoria digitale, che intende supportare lo sviluppo di nuove forme di giornalismo, facendo leva sulla cultura dell’innovazione e su esperienze di successo.

Il Fondo effettuerà investimenti iniziali in start-up e imprenditori che stanno creando le piattaforme, gli strumenti e i servizi per la diffusione di notizie e informazioni, con modalità innovative, di giornalismo locale e di nicchie verticali per target e focus.

Intende inoltre selezionare imprese innovative e start-up giornalistiche, per favorirne la crescita e sviluppare un polo rilevante di editoria digitale. L’iniziativa é promossa da Alberto Leonardis, non nuovo ad iniziative editoriali essendo stato azionista del Corriere delle Comunicazioni (COR.COM), Presidente del primo quotidiano d’Abruzzo “Il centro” e attualmente vice presidente del gruppo editoriale EditorialeNovanta.

Avendo consolidato una esperienza negli ultimi anni sul mondo della finanza come advisor di private equity, Leonardis insieme ad Adriano Farano, giornalista e fondatore di start-up di successo, stanno lavorando ad un fondo coinvolgendo soggetti privati e istituzionali. Il progetto prevede la costituzione di un Comitato Scientifico aperto ad esperti internazionali, il coinvolgimento di Mentor network e di investitori partner (angel, istituzionali e strategici).

Attenzione verrà data al pericoloso e attuale fenomeno delle “fake news” che mina la convivenza sociale, alimentando paure e ingigantendo pericoli, le cui dimensioni sono percepite in modo distorto. Le evoluzioni dell’iniziativa saranno disponibili nei prossimi mesi a definizione dell’operazione.

CONDIVIDI SU:
articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra

Torna su