Header Top
Logo
Mercoledì 11 Dicembre 2019

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Politica
  • Dl Sicurezza bis, restano le multe per le navi che violano le norme

colonna Sinistra
Martedì 21 maggio 2019 - 21:00

Dl Sicurezza bis, restano le multe per le navi che violano le norme

Depennate le sanzioni per soccorso ai migranti
Dl Sicurezza bis, restano le multe per le navi che violano le norme

Roma, 21 mag. (askanews) – Depennato il riferimento alle sanzioni per le navi che soccorrono i migranti, restano invece le multe da 10.000 a 50.000 euro per le navi che abbiano soccorso migranti in mare ma che “non rispettino la normativa internazionale e le istruzioni operative emanate dalle autorità responsabili dell’area” e “segua lo sbarco dei migranti in territorio italiano”. E’ quanto prevede la nuova bozza del decreto Sicurezza-bis licenziata oggi dal ministero dell’Interno.

Il “decreto sicurezza bis” andrà in Consiglio dei ministri solo quando saranno stati eliminati i dubbi di costituzionalità. Lo ha detto il vicepremier Luigi Di Maio, parlando ad una iniziativa M5s: “C’è un’interlocuzione tra palazzo Chigi e il Quirinale per eliminare i dubbi di costituzionalità. Finché non saranno eliminati dubbi di costituzionalità è inutile parlarne in Cdm, ma spero si possa fare rapidamente”. Di sicuro, ha aggiunto, non bastano i “2-3 milioni di euro per i rimpatri. Aspetto di leggere il testo, se dobbiamo fare un decreto bis è proprio perché c’è qualcosa che ci siamo dimenticati nel primo”.

“Il decreto è pronto, io sono pronto.Hanno chiesto di fare le ultime verifiche. Io mercoledi ci sono. Il decreto lo abbiamo limato ieri notte. Prima viene approvato, meglio è” aveva detto, invece, il vice premier e ministro dell’Interno, Matteo Salvini, in un intervento a “Uno Mattina” su Rai 1.

Red/Cro/Bla/int5

CONDIVIDI SU:
articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra

Torna su