Header Top
Logo
Giovedì 6 Agosto 2020

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Politica
  • Salvini: stralciato il “salva Roma”, ma i 5s smentiscono

colonna Sinistra
Martedì 23 aprile 2019 - 21:30

Salvini: stralciato il “salva Roma”, ma i 5s smentiscono

Scontro tra i due vicepremier sul caso Siri
Salvini: stralciato il “salva Roma”, ma i 5s smentiscono

Roma, 23 apr. (askanews) – Il “salva Roma” viene stralciato dal decreto crescita e andrà in un provvedimento ad hoc che riguarderà tutti i comuni in difficoltà e, dunque, non solo la capitale. Lo ha annunciato il ministro dell’Interno, Matteo Salvini, a margine della riunione del consiglio dei ministri. A chi gli chiedeva se lo avesse concordato con il collega di governo Luigi Di Maio, però assente alla riunione del Cdm, Salvini ha replicato che le cose si concordano con i presenti.

M5s contesta invece la versione del consiglio dei ministri data da Matteo Salvini, secondo fonti del Movimento non c’è stato “nessuno stralcio” delle norme ‘Salva-Roma’ perché “il Dl crescita non è stato ancora discusso e dunque non si è potuto stralciare nulla, meno che meno il ‘salva-capitale'”.

Ma lo scontro tra Lega e M5s è anche sul caso Siri. “Non nego c’è una forte discussione nel governo anche tra noi e la Lega perchè il tema del caso Siri non è un tema qualunque”, ha detto a Di martedì il vicepremier Luigi Di Maio. “Ci sono altri sottosegretari viceministri leghisti indagati – ha detto Di Maio – ma qui stiamo parlando di un caso che non è un’indegine in sè. Qui stiamo parlando di membro del governo coinvolto in un caso che parla di mazzette e di odore di mafia.

Quando si parla di questa roba qui il M5S ha il dovere di riocordare che se vuoi essere il governo del cambiamento, Siri che certamente sarà giudicato innocente, mentre si difende deve stare lontano dal governo della Repubblica”.

int4

CONDIVIDI SU:
articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra

Torna su