Header Top
Logo
Lunedì 16 Dicembre 2019

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Politica
  • Askanews, Fnsi: concordato preventivo grave e inaccettabile

colonna Sinistra
Lunedì 24 dicembre 2018 - 18:01

Askanews, Fnsi: concordato preventivo grave e inaccettabile

"Affiancheremo i giornalisti per contrastare decisione"
Askanews, Fnsi: concordato preventivo grave e inaccettabile

Roma, 24 dic. (askanews) – “La Federazione nazionale della Stampa italiana, insieme con Associazione Stampa Romana, Associazione lombarda dei giornalisti e Associazione Stampa Toscana, è al fianco dei colleghi di Askanews. Al netto delle responsabilità del precedente e dell’attuale governo nella regolamentazione dei rapporti di convenzione con le agenzie di stampa, la decisone dell’editore di avviare la procedura di concordato preventivo è grave e inaccettabile perché scarica unicamente sui lavoratori criticità aziendali superabili richiamando l’azionista ai propri doveri”. Lo scrive la Fnsi in una nota.

“Tale decisione – prosegue la nota – segue la presentazione di un piano che prevede 27 esuberi fra i giornalisti, che non tiene in alcun conto del livello qualitativo dei servizi assicurati quotidianamente dalla redazione. Il sindacato dei giornalisti affiancherà i colleghi del cdr in ogni sede per contrastare decisioni che, se attuate, avrebbero come unico effetto quello di ridimensionare l’agenzia condannandola alla marginalità”.

Red-com

CONDIVIDI SU:
articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra

Torna su