Header Top
Logo
Mercoledì 19 Dicembre 2018

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Politica
  • Arcivescovo Milano: Italia condominio azzeccagarbugli litigiosi

colonna Sinistra
Giovedì 6 dicembre 2018 - 18:39

Arcivescovo Milano: Italia condominio azzeccagarbugli litigiosi

Servono percorsi semplificazione e recupero fiducia tra cittadini

Milano, 6 dic. (askanews) – “La normativa che impone adempimenti complessi offre appigli per quella litigiosità aggressiva e irrazionale che può esporre i responsabili a beghe interminabili”. Questo uno dei passaggi del Discorso alla Città e alla Diocesi pronunciato oggi nella Basilica di Sant’Ambrogio dall’Arcivescovo di Milano, monsignor Mario Delpini, dal titolo “Autorizzati a pensare. Visione e ragione per il bene comune”.

“Pertanto diventa comprensibile – ha proseguito Delpini – la tendenza a evitare di prendersi responsabilità da parte dei singoli operatori, sempre intimoriti dalle possibili conseguenze legali dei loro atti, che si tratti di pratiche sanitarie o assistenziali o autorizzative. L’operatore si ripara dietro il controllo degli adempimenti formali e pretende estenuanti forme di garanzie. Forse che “la patria del diritto”, come si può definire l’Italia, sia diventata un condominio di azzeccagarbugli litigiosi?”.

Per l’Arcivescovo di Milano occorre quindi “insistere in quei percorsi di semplificazione che sono spesso enunciati e promessi” che però “presuppongono il recupero di una fiducia tra i cittadini, e tra cittadini e pubblica amministrazione. Non servirà semplificare le procedure se perdura il sospetto sul cittadino come incline a delinquere e se rimane radicata nel cittadino l’inclinazione alla litigiosità e alla suscettibilità che è insofferente delle regole del vivere insieme e del rispetto reciproco”.

CONDIVIDI SU:
articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra

Torna su