Header Top
Logo
Lunedì 22 Ottobre 2018

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Politica
  • Sala: ragionare su orari negozi, ma non su base etnica

colonna Sinistra
Venerdì 12 ottobre 2018 - 18:14

Sala: ragionare su orari negozi, ma non su base etnica

Così c'è una discriminazione che non esiste

Milano, 12 ott. (askanews) – Il sindaco di Milano, Giuseppe Sala, invita a ragionare sulla proposta del ministro dell’Interno, Matteo Salvini, di chiusura notturna dei negozi che vendono alcolici, ma non certo obbligando alla chiusura solo quelli etnici. “Su questo tema, innanzitutto, io stesso tempo addietro avevo posto un po’ la questione della chiusura di notte di esercizi commerciali dove si vende alcol. Poi che possa essere le 21 o mezzanotte, ragioniamoci. Invece sono totalmente contrario al fatto che siano solamente i negozi etnici. C’è una discriminazione che non esiste. Sono totalmente contrario rispetto a questo”, ha detto il primo cittadino.

“Credo che sia un qualcosa che debba essere visto a livello legislativo. Alla fine, il padre è Bersani di questa riforma. Andava bene una volta, ora non va più bene? Ragioniamoci. Penso che a una certa ora non tutti debbano chiedere a mezzanotte, ma non vorrei che si arrivasse al tutto chiuso o al tutto aperto. Non sarebbe saggio, ma certamente in alcuni casi sono fonti di disturbo. Tanti cittadini me l’hanno segnalato e poi la vendita di alcol è sempre un problema”, ha concluso.

CONDIVIDI SU:
articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra

Torna su