Header Top
Logo
Mercoledì 15 Agosto 2018

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Politica
  • Dl Dignità, Di Maio: incomprensibile Pd contro indennizzo

colonna Sinistra
Domenica 22 luglio 2018 - 14:48

Dl Dignità, Di Maio: incomprensibile Pd contro indennizzo

"Loro emendamento non servirà a nulla perché ormai sono minoranza"
Dl Dignità, Di Maio: incomprensibile Pd contro indennizzo

Milano, 22 lug. (askanews) – Il Pd “ha presentato un emendamento per sopprimere l’articolo del decreto dignità che aumenta i risarcimenti per i lavoratori che vengono licenziati ingiustamente. Per me è incomprensibile. Da parte nostra continueremo a difendere ed estendere i diritti sociali dei lavoratori e delle lavoratrici, esattamente quello che il Pd non ha fatto in tutti questi anni”. Lo scrive su Facebook il vicepremier e ministro dello Sviluppo Economico e del Lavoro, Luigi Di Maio.

“Nel dettaglio – spiega – il decreto dignità porta le mensilità minime di risarcimento da 4 a 6 e quelle massime da 24 a 36. Come si può essere contrari a una norma che dà un giusto indennizzo ai lavoratori che subiscono degli abusi? Il loro emendamento non servirà a nulla perché finalmente ormai sono minoranza, ma il segretario del pd potrebbe spiegare a tutti perché un partito di sinistra si schiera contro il riconoscimento di maggiori diritti a chi lavora?”.

CONDIVIDI SU:
articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra

Torna su