Header Top
Logo
Mercoledì 19 Settembre 2018

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Politica
  • Mattarella elogia Ruffilli:”adeguare costantamente Costituzione”

colonna Sinistra
Lunedì 16 aprile 2018 - 12:16

Mattarella elogia Ruffilli:”adeguare costantamente Costituzione”

"Vita politica non è solo Parlamento o Governo ma anche essere cittadini"
Mattarella elogia Ruffilli:”adeguare costantamente Costituzione”

Forlì, 16 apr. (askanews) – In Italia “la vita politica non si esaurisce nell’attività del Parlamento, del Governo, delle Regioni, dei Comuni”. Questi sono un “punto di raccordo” delle numerose attività e al “dinamismo” che i cittadini, da soli o attraverso le associazioni, svolgono per il bene della Repubblica. E’ questo secondo il presidente della Repubblica, Sergio Mattarella, uno degli insegnamenti più importanti di Roberto Ruffilli, il senatore democristiano ucciso trent’anni fa dalla Br a Forlì. Un politico che aveva “una grande attenzione al processo riformatore, all’esigenza di adeguare costantemente la realtà della nostra Costituzione e del nostro stare insieme”.

Ruffilli, ha spiegato Mattarella nel suo intervento durante la commemorazione al teatro Fabbri, “è stato davvero esemplare”, soprattutto nelle sue riflessioni “sulla cittadinanza, intesa come patto tra cittadino e stato”.

“Questo – ha detto – ricorda molto il titolo fortunato del libro ‘Il cittadino come arbitro’, definizione e contenuto che si pone in perfetta continuità e corrispondenza con l’art. 2 della nostra Costituzione, laddove dice che la Repubblica riconosce i diritti inviolabili della persone, li riconosce perché la persona con i suoi diritti pre-esiste allo Stato”. (segue)

CONDIVIDI SU:
articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra

Torna su