Header Top
Logo
Venerdì 23 Febbraio 2018

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Politica
  • Lazio, Parisi: all’Umberto I di Roma situazione da terzo mondo

colonna Sinistra
Mercoledì 14 febbraio 2018 - 11:56

Lazio, Parisi: all’Umberto I di Roma situazione da terzo mondo

Non si rispettano norme sicurezza

Roma, 14 feb. (askanews) – “Ho trovato una situazione da terzo mondo, come è noto, che contrasta con una grande qualità sia scientifica dell’università che del personale, che lavora in maniera straordinaria, con una struttura organizzativa e carenza di fondi drammatica, che è il problema della sanità del Lazio. Zingaretti dice di averla risanata? Non è risanata affatto: basta entrare nel pronto soccorso, andare a vedere cosa succede nei reparti e che disorganizzazione, purtroppo, c’è all’interno e soprattutto mancanza di fondi. Addirittura neanche le norme di sicurezza sono rispettate”. Così il candidato del centrodestra alla presidenza della regione Lazio, Stefano Parisi, incontrando i cronisti al termine di un sopralluogo al Policlinico Umberto I.

“Questo è un tema importante: Zingaretti deve smettere di dire che la sanità è risanata: ha avuto per 5 anni poteri di commissario e poteva riorganizzare la sanità, invece, questa disorganizzazione fa sí che il Policlinico continui a perdere più di 130 milioni di euro l’anno. Se, invece, fosse organizzato bene costerebbe di meno e potrebbe dare maggiori prestazioni. La forza che abbiamo nella nostra sanità è la qualità dei medici e la professionalità dei medici e degli infermieri e tanti lavorano da precari. Questo è il fallimento della giunta Zingaretti che non si è fatto valere nei confronti del governo e non ha avuto nessuna capacità organizzativa nei confronti dell’interno”, ha aggiunto.

CONDIVIDI SU:
articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra

Sezione Video Olimpiadi
Blog PyeongChang 2018
Torna su