Header Top
Logo
Lunedì 19 Febbraio 2018

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Politica
  • Macerata, Boldrini a Salvini: perché non ha controllato Traini?

colonna Sinistra
Martedì 13 febbraio 2018 - 20:07

Macerata, Boldrini a Salvini: perché non ha controllato Traini?

Leader leghista replica
Macerata, Boldrini a Salvini: perché non ha controllato Traini?

Roma, 13 feb. (askanews) – “La situazione di Macerata nasce da una tragedia, dall’uccisione della giovane Pamela, e la madre ha detto che vuole giustizia e non vendetta. Traini invece ritiene di fare il vendicatore. Questa azione è un atto terroristico, razzista, e lei, che non si è accorto di questo signore della Lega, vuole controllare il Paese e non controlla i suoi? Traini è mosso dall’odio che Salvini da anni fomenta”. Lo ha detto Laura Boldrini, nel confronto con Matteo Salvini a ‘Otto e mezzo’ su La7. “Sono forse uno psicologo?”, si è difeso il leader leghista.

Red

CONDIVIDI SU:
articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra

Sezione Video Olimpiadi
Blog PyeongChang 2018
Torna su