Header Top
Logo
Sabato 21 Luglio 2018

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Politica
  • Carretta (Pd): Torino è su binario morto, sindaca presuntuosa

colonna Sinistra
Sabato 13 gennaio 2018 - 14:32

Carretta (Pd): Torino è su binario morto, sindaca presuntuosa

"Siamo forza da cui Italia non può prescindere"

Torino, 13 gen. (askanews) – Torino “rischia di imboccare un binario morto” e la sindaca Appendino è presuntuosa “come la volpe di Esopo”. Parola di Mimmo Carretta, segretario torinese del Pd, che è intervenuto al Lingotto all’assemblea nazionale degli amministratori del partito. Carretta ha citato Appendino che nella conferenza stampa di fine anno aveva detto di non voler usare l’amministrazione come strumento di consenso elettorale. Questo perché, secondo l’esponente Dem, la sindaca di Torino “è consapevole che, come la collega Raggi, ad oggi non ha davvero nulla di cui vantarsi e tanto meno ne avrebbe da offrire al movimento, per una propaganda di merito e non solo di slogan”.

A Torino, ha rimarcato Carretta “il debito si paga con il gratta e vinci delle multe automobilistiche e con la lotteria dei supermercati e degli oneri di urbanizzazione. Di investimenti veri non se ne parla, la cultura si fa in casa, i rari progetti infrastrutturale sono poco più di un male necessario e chi dovrebbe occuparsi della politica delle entrate recita a soggetto”, ha attaccato Carretta, domandandosi: “Quale buon viatico la sindaca potrebbe mettere nelle mani dei suoi che vorrebbero usare l’amministrazione del territorio come esempio del virtuoso, del saper fare dei Cinque Stelle? Nessuno. Ecco perché si comporta come la volpe presuntuosa di Esopo”.

Carretta ha poi rivendicato il buon lavoro fatto dalle precedenti amministrazioni Pd. “Siamo una forza da cui l’Italia non può prescindere. Usiamo tutta la nostra determinazione e il paese ci sosterrà e ci rinnoverà la fiducia il prossimo 4 marzo”, ha concluso.

CONDIVIDI SU:





articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra

Torna su