Header Top
Logo
Sabato 20 Gennaio 2018

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Politica
  • Infanzia, da Comune Milano due pacchi dono per nuovi nati in 2018

colonna Sinistra
Giovedì 11 gennaio 2018 - 16:00

Infanzia, da Comune Milano due pacchi dono per nuovi nati in 2018

Da quest'anno anche prodotti per l'igiene e la prevenzione orale
20180111_160031_6488F4BB

Milano, 11 gen. (askanews) – Un pacco dono per tutti i piccoli milanesi nati nel 2018. Torna “Benvenuti nella casa delle coccole”, l’iniziativa di welfare nata lo scorso anno dalla collaborazione tra il Comune di Milano ed Energie Sociali Jesurum Lab – attiva da anni nella creazione di progetti pubblico privato – in partnership con LloydsFarmacia e un pool di aziende private, che consentirà, per il secondo anno consecutivo, di regalare a tutti i neogenitori residenti a Milano un kit completo con numerosi prodotti per la salute e il benessere dei bambini.

Gli assessori, Pierfrancesco Majorino e Roberta Cocco, nel tracciare un bilancio del primo anno di “Benvenuti nella casa delle coccole”, hanno annunciato anche la nascita di “Benvenuti nella casa del sorriso”, un nuovo pacco dono contenente strumenti utili per promuovere una consapevole attenzione verso l’igiene e la prevenzione orale delle famiglie con bambini tra 4 e 8 mesi.

Ogni anno a Milano nascono circa 11mila bambini. A qualche settimana dal lieto evento le famiglie dei nuovi nati riceveranno una lettera con le istruzioni per ritirare gratuitamente in una delle 84 LloydsFarmacie distribuite sul territorio comunale i due kit per la salute del neonato. Un progetto di welfare che si ispira ai Paesi scandinavi e che da Milano è diventato un “modello” mutuato da molti altri Comuni.

“Dopo la positiva esperienza dello scorso anno – hanno commentato Cocco e Majorino – siamo felici di annunciare il proseguimento dell’iniziativa anche per il 2018. Nel corso dello scorso anno abbiamo ricevuto consigli e suggerimenti da parte dei neogenitori che hanno ritirato il loro pacco dono in farmacia e li abbiamo ascoltati con attenzione. Quest’anno insieme ai partner abbiamo rimodulato il kit di benvenuto e speriamo che sia apprezzato dai neogenitori. Queste due iniziative sono il segno tangibile di una città che, attraverso la collaborazione tra pubblico e privato, è sempre più inclusiva e vicina alle famiglie”.

CONDIVIDI SU:





articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra
Torna su