Header Top
Logo
Martedì 12 Dicembre 2017

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Politica
  • Di Maio inaugura campagna M5s: con credibilità andremo a governo

colonna Sinistra
Giovedì 7 dicembre 2017 - 15:46

Di Maio inaugura campagna M5s: con credibilità andremo a governo

"Solo noi manteniamo le promesse"
20171207_154555_1A044EB7

Roma, 7 dic. (askanews) – Luigi Di Maio, candidato premier del Movimento 5 stelle, ha lanciato oggi in piazza Montecitorio a Roma la campagna elettorale.

“Questa – ha detto parlando con i giornalisti – sarà una campagna basata sulla credibilità che è fai quello che dici. Noi dimostreremo con i fatti ai cittadini questa credibilità e potremo avere sicuramente la possibilità di andare al governo del Paese grazie alla nostra credibilità e al fatto che abbiamo dimostrato di mantenere fede alle promesse”.

“Da oggi – ha proseguito il candidato pentastellato – iniziamo a far conoscere il nostro programma di governo in tutta Italia con eventi mirati che servono a diffondere i nostri progetti per il futuro del Paese. Ne parliamo già al presente perchè sul volantino troverete i nostri punti di programma realizzati. Non faremo una legge per ridurre gli sprechi parlamentari, non faremo una legge per ridurre gli stipendi dei parlamentari: non serve una legge, bastano gli uffici di presidenza di Camera e Senato per cominciare a tagliare tutto quello che non serve. Il M5s è l’unica forza politica che ha la credibilità per dire che taglieremo i vitalizi, dimezzeremo gli stipendi ai parlamentari, elimineremo i doppi stipendi e i privilegi di questo palazzo perchè noi lo abbiamo già fatto. Questa campagna elettorale – ha detto ancora Di Maio – sarà una campagna in cui tutti quanti vi diranno ancora una volta che vogliono eliminare vitalizi e sprechi ma dal 2013 a oggi una forza politica è passata dalle parole ai fatti, gli altri le promesse della campagna se le sono rimangiate”.

Di Maio ha parlato con i cronisti uscendo dalla Camera, insieme a un gruppo di parlamentari. Inizialmente era previsto un intervento in piazza (ed era già stato montato il palco) ma erano presenti pochissime persone. A chi glielo ha fatto notare, il vicepresidente della Camera ha replicato: “Abbiamo cambiato destinazione… L’obiettivo nostro è stare tra le persone e infatti oggi facciamo volantinaggio in tutta la città per raccontare quello che vogliamo fare sul primo punto del nostro programma, che riguarda il taglio dei privilegi”.

CONDIVIDI SU:





articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra
Torna su