Header Top
Logo
Giovedì 23 Novembre 2017

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Politica
  • Berlusconi: clamoroso se non avessi giustizia prima di elezioni

colonna Sinistra
Mercoledì 15 novembre 2017 - 09:47

Berlusconi: clamoroso se non avessi giustizia prima di elezioni

"Mi auguro che Corte europea tenga conto di prossime politiche"
20171115_094707_70648250

Roma, 15 nov. (askanews) – “Non faccio previsioni. Mi limito ad osservare che sarebbe davvero clamoroso se non mi venisse resa giustizia in tempo per le elezioni politiche. È in gioco la democrazia di un grande Paese fondatore dell’Europa. Mi auguro che i giudici di Strasburgo tengano conto anche di questo nello stabilire i tempi della sentenza”. Lo ha affermato l’ex premier e leader di Forza Italia Silvio Berlusconi in un’intervista a Il Messaggero. Berlusconi fa riferimento al 22 novembre, data in cui quando la Corte europea dei diritti dell’uomo di Strasburgo deciderà sull’applicazione retroattiva della legge Severino, che ha decretato l’ineleggibilità dell’ex Cavaliere.

Berlusconi ha sostenuto che per le prossime elezioni politiche il modello è la Sicilia, dove c’è stata la dimostrazione che “un buon candidato vince quando è sostenuto da una coalizione larga e plurale”. L’ex premier ha assicurando che il centrodestra si presenterà alle urne con un programma condiviso. Su Europa ed euro, ha spiegato, “la Lega è consapevole del fatto che uscire dall’Europa o dal sistema Euro sarebbe disastroso”.

Sulle prossime elezioni regionali, Berlusconi ha sottolineato che “Forza Italia in Lazio è la prima forza politica del centrodestra ed è quindi in grado di esprimere candidati autorevoli”. Sulla candidatura del sindaco di Amatrice Sergio Pirozzi, ha aggiunto, “non posso dare un giudizio: non conosco lui e non conosco i suoi programmi”.

CONDIVIDI SU:





articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra
Torna su