Header Top
Logo
Martedì 21 Novembre 2017

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Politica
  • “Le mafie a Roma vogliono imbavagliare i media” (così Cantone)

colonna Sinistra
Lunedì 13 novembre 2017 - 17:34

“Le mafie a Roma vogliono imbavagliare i media” (così Cantone)

La stampa permette ai cittadini di capire
20171113_173435_16937757

Roma, 13 nov. (askanews) – “Le mafie a Roma ci sono sempre state: l’impressione era che quelle tradizionali avessero ‘ambasciate’ romane, da un po’ ci siamo accorti che ci sono mafie autoctone che hanno la necessità di mettere il bavaglio alla stampa”. Lo ha detto il presidente dell’Autorità anticorruzione, Raffaele Cantone, sulla vocenda dell’aggressione avvenuta a Ostia del giornalista Daniele Piervincenzi.

“La stampa consente di rendere noti i fatti e di permettere ai cittadini di capire le cose – ha aggiunto cantone – da sempre le mafie vedono con particolare preoccupazione i giornalisti impegnati”.

Nes/Int2

CONDIVIDI SU:





articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra
Torna su