Header Top
Logo
Sabato 21 Ottobre 2017

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Politica
  • Braccio di ferro tra Minniti e Forza Nuova: nessuna marcia a Roma il 28 ottobre

colonna Sinistra
Giovedì 12 ottobre 2017 - 14:06

Braccio di ferro tra Minniti e Forza Nuova: nessuna marcia a Roma il 28 ottobre

Il partito di estrema destra si prepara a sfilare nella Capitale
20171012_140612_C74FF6DF

Roma, 12 ott. (askanews) – E’ sfida tra Forza Nuova ed il ministro degli Interni Marco Minniti sulla manifestazione indetta dal partito di estrema destra per il prossimo 28 ottobre a Roma. Forza Nuova ha confermato sul suo profilo Facebook l’intenzione di svolgere la manifestazione nel giorno del 95esimo anniversario della “marcia su Roma” del Partito Fascista. A breve giro il ministro ha confermato il suo no: “Con le motivazioni da me già espresse in Parlamento nella seduta del 20 settembre, ho già dato indicazioni al Questore di Roma di non concedere l’autorizzazione per la manifestazione promossa da Forza Nuova a Roma il prossimo 28 ottobre”.

Altrettanto rapida la controreplica al ministro. “Il divieto di Minniti al nostro corteo? Noi siamo intenzionati a fare la manifestazione a Roma comunque, il 28 ottobre e nelle modalità già comunicate”. Lo dice all’agenzia Askanews il leader di Forza Nuova Roberto Fiore, commentando le parole del ministro dell’Interno che ha comunicato di aver “già dato indicazioni al Questore di Roma di non concedere l’autorizzazione per la manifestazione promossa da Forza Nuova a Roma il prossimo 28 ottobre”.

“La risposta di Minniti – spiega Fiore – è quantomeno irrituale, oltre che irritante: primo, lui sa che il tema della manifestazione non è quello che lui dice ma è cambiato; secondo, sono cambiate anche le modalità del corteo; terzo, se deve dichiarare qualcosa lo deve fare tramite le istituzioni, cioè la Questura, e noi non abbiamo ricevuto nessuna risposta alla nostra richiesta di autorizzazione. Minniti sia meno irrituale e meno illegale nelle sue manifestazioni”, conclude.

Come anticipato dall’agenzia Askanews lo scorso 27 settembre, gli organizzatori hanno modificato lo slogan dell’iniziativa, che sarà “Tutto per la Patria”, anche se l’originario “Marcia dei patrioti” (che appunto richiamava la marcia fascista) rimane sullo sfondo ed è ampiamente utilizzato da Forza Nuova per promuovere la mobilitazione e uno degli hashtag utilizzati è proprio #MARCIADEIPATRIOTI. Ieri il partito di estrema destra ha fornito su Fb alcuni dettagli pratici: il luogo di concentramento sarà al Palalottomatica, all’EUR in piazzale Pier Luigi Nervi, dalle ore 15. Da lì partirà un corteo dalle ore 16, che presumibilmente si snoderà per le strade del quartiere progettato e costruito proprio durante il Fascismo.

“L’organizzazione procede bene, da tutta Italia arrivano varie richieste di adesione da parte di gruppi, movimenti politici e associazioni, moltissimi anche i singoli patrioti che arriveranno con ogni mezzo. In questo momento abbiamo la conferma di 50 pullman provenienti da varie regioni, ma i numeri sono in aumento e tra le regioni non è compreso il Lazio”, ha detto nei giorni scorsi il leader di Forza Nuova Roberto Fiore, spiegando che riguardo l’autorizzazione da richiedere alla Questura il 3 ottobre “ho consegnato la comunicazione necessaria, la prima ed ufficiale, con un percorso non centrale, ma che definirei ‘romanissimo’. Il tema, poi, si potrebbe definire costituzionale: accoglie, infatti, le preoccupazioni di tanti che vedono le libertà degli italiani restringersi sempre di più, mi riferisco al diritto di criticare l’invasione e le continue discriminazioni antitaliane”.

Quanto ai numeri previsti in piazza Fiore aveva spiegato ad Askanews che “se fosse solamente una manifestazione di Forza Nuova sarebbero mobilitate 4-5 mila persone, ma sarà un’altra situazione. ‘Sentendo’ il territorio bisogna moltiplicare quel numero almeno per tre: ci sono diverse fasce non solo politiche, ma sociali, che si stanno mobilitando”.

Sav/Int9

CONDIVIDI SU:





articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra
Torna su