Header Top
Logo
Martedì 26 Settembre 2017

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Politica
  • L.elettorale, Orlando: no a larghe intese, faremo raccolta firme

colonna Sinistra
Sabato 16 settembre 2017 - 13:54

L.elettorale, Orlando: no a larghe intese, faremo raccolta firme

Presenteremo testo con collegi, premio maggioranza e parità genere
20170916_135433_68098559

Roma, 16 set. (askanews) – “Non ci si può rassegnare alla prospettiva delle larghe intese. Con questa legge gli italiani scopriranno che si avrà un Senato fatto solo di uomini ricchi, perchè per la dimensione dei collegi la campagna elettorale può costare dai 400mila euro in su. Poi si accorgeranno che alla Camera hanno votato una persona ma in quel collegio è stato eletto un altro. Questa legge prende in giro gli elettori perchè la preferenza non genera rappresentanza”. Lo ha detto Andrea Orlando intervenendo all’assemblea di Dems.

“Non possiamo permetterci un’ulteriore rottura tra cittadini e istituzioni”, avverte Orlando “allora non rassegniamoci e non accettiamo la melina che si sta portando avanti. E’ stata melina il Mattarellum ed è melina oggi dire che o ci stanno tutti o non si fa la legge elettorale. Perchè Grillo, che non vuole andare al governo, dovrebbe costruire una legge che consenta a qualcuno di governare? Mi sfugge. Noi dobbiamo dare un contributo basato su alcune cose chiare: collegi, premio di maggioranza per la lista che ottiene il 40%, omogeneità nei due rami del Parlamento e introduzione di un criterio secondo cui si assicuri la rappresentanza di entrambi i sessi”.

Secondo il ministro della Giustizia perciò “se non ci sono condizioni per allargare consenso possiamo superarlo con una raccolta di firme sulla nostra proposta di legge che proporremo nei prossimi giorni. Il congresso è andato, i rapporti di forza sono quello che sono ma nel centrosinistra siamo maggioranza, gli elettori non vogliono il ritorno al proporzionale, nè i capilista bloccati, faremo battaglia che faccia leva anche su questo senso comune del nostro popolo”.

CONDIVIDI SU:





articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra
Torna su