Header Top
Logo
Giovedì 21 Settembre 2017

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
colonna Sinistra
Sabato 16 settembre 2017 - 18:07

Cos’ha da dire Pisapia al Pd

Nodo legge elettorale
20170916_180747_9FC1FAD0

Milano, 16 set. (askanews) – “Il Pd deve fare una scelta: rispetto le loro dinamiche, ma se si va con una legge elettorale proporzionale, che porterà quasi sicuramente all’impossibilità di fare un governo, non può chiedere nè liste nè listoni. Noi non staremo in un listone col Pd, o in un listino che fa il 3-4% e fa solo testimonianza. Con questa legge elettorale è chiaro che noi sfideremo il Pd”. Lo ha detto Giuliano Pisapia, chiudendo l’incontro delle Officine delle Idee di Campo Progressista, a Milano. Ed esprimendo tutto il suo scetticismo sulla reale intenzione di cambiarla: “Mi sembra che la volontà di fare una legge elettorale non ci sia. Temo che andremo con l’attuale, e sarà un disastro. Si dovranno fare alleanze anomale in contrasto con quello che si è detto in campagna elettorale. Dobbiamo fare di tutto per una legge elettorale che garantisca governabilità e rappresentanza, altrimenti non è democrazia”.

E restando questa legge, “sfideremo il Pd, e saremo capaci di far ritornare entusiasmo ai milioni di voti che il Pd ha perso, a quelli che non vanno più a votare perchè non hanno fiducia in una sinistra di governo, e per avere un governo che faccia cose di sinistra”.

Rea/Int2

CONDIVIDI SU:





articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra
Torna su