Header Top
Logo
Lunedì 25 Settembre 2017

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Politica
  • Prodi dice che lo stop allo ius soli è un calcolo sbagliato

colonna Sinistra
Venerdì 15 settembre 2017 - 09:23

Prodi dice che lo stop allo ius soli è un calcolo sbagliato

"Solo per seguire i sondaggi". "Si può ancora fare dopo via libera l.bilancio"
20170915_092342_BF3DBEF6

Roma, 15 set. (askanews) – “Non approvare lo ius soli è un calcolo politico sbagliato basato sull’emozione e non su uno sguardo più ampio, lungimirante per il bene del Paese. La legge non è passata perché le indagini demoscopiche dicono che il partito che la propone perderebbe due punti di voti. Ma li perderebbe perché è inevitabile che siano perduti o perché non si spiegano le ragioni della stessa legge e non ne nasce finalmente un dibattito sul contenuto?”. E’ quanto ha dichiarato Romano Prodi intervistato da La Repubblica.

“Se la linea di un’assurda chiusura sulla cittadinanza verrà a dominare, se ciò avverrà, allora la gente finirà per votare per l’originale e non per la copia” ha aggiunto l’ex premier, che sottolinea, tra i doveri che richiederebbe, “non solo la conoscenza della lingua, ma anche un minimo di conoscenza della Costituzione. Tenendo però presente che nel caso dovremmo togliere la cittadinanza a un elevato numero di italiani”.

Prodi esclude quindi il fattore tempo: “La si può fare dopo l’approvazione della legge di bilancio”.

Red/Njb/INt9

CONDIVIDI SU:





articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra
Torna su