Header Top
Logo
Martedì 25 Luglio 2017

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Politica
  • “Renzi usa la clava dei Flintstones” (Cuperlo)

colonna Sinistra
Domenica 16 luglio 2017 - 12:33

“Renzi usa la clava dei Flintstones” (Cuperlo)

"Spinge fuori e spieghi perché"
20170716_123341_C9B52870

Roma, 16 lug. (askanews) – L’esodo dal Pd della minoranza dem “mi addolora e mi impressiona la gravità della risposta. Quelle parole, e cioè ‘chi non è d’accordo scenda dal treno’, stonano con un principio di responsabilità”. Lo dice Gianni Cuperlo in un’intervista al quotidiano “la Repubblica”.

L’esponente della minoranza del Partito democratico aggiunge che “non sono io a dover dire quanto rimarrò. E’ Renzi a dover spiegare perché con parole e gesti spinge militanti e iscritti fuori dal suo partito senza che altri attorno a lui levino una voce. Rimango perché non rinuncio a battermi nella forza più grande. Lo faccio anche per mantenere un ponte tra noi e il resto della sinistra e non affidare l’idea di un governo progressista alle teche Rai”.

Ma Cuperlo avverte: “In un partito stai se hai l’agibilità per viverlo. Se puoi esprimerti, far valere le tue proposte. Se alla guida non c’è chi usa le primarie come la clava dei Flintstones. Chi se ne sta andando, spesso in silenzio, non lo fa per una poltrona. Solo accennarlo è meschino. Molti se ne vanno perché sentono offesa la loro dignità, la piccola o grande biografia che si portano addosso. Non capire questo vuol dire chiudere l’ombrello sotto il temporale”.

CONDIVIDI SU:





articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra
Torna su