Header Top
Logo
Martedì 25 Luglio 2017

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Politica
  • “L’austerity ha aumentato le famiglie in povertà” (Renzi a Monti)

colonna Sinistra
Sabato 15 luglio 2017 - 15:17

“L’austerity ha aumentato le famiglie in povertà” (Renzi a Monti)

"Flessibilità"
20170715_151715_3F5DE316

Roma, 15 lug. (askanews) – La politica dell’austerity ha provocato un aumento della povertà. Matteo Renzi, su Facebook, replica alle critiche che gli rivolge Mario Monti in una intervista al Corriere della Sera. “Sia detto con molto rispetto per Mario Monti che oggi ha fatto una intervista per attaccare le tesi di ‘Avanti’: la cultura dell’austerity ha visto aumentare il numero di famiglie in povertà, un Pil negativo e crescere le diseguaglianze. E paradossalmente in quegli anni il rapporto debito Pil è peggiorato perché senza crescita il debito sale, sempre”.

Aggiunge Renzi: “Sostenere una ricetta diversa, fatta di crescita e flessibilità è l’unico modo per ridurre il rapporto debito Pil e aumentare il benessere. Cosa che stiamo finalmente facendo. I dati dicono che le scelte su tasse e lavoro hanno rimesso in moto l’Italia: adesso si tratta di farla correre. E mi sembra evidente: servono strategie pro crescita, non austerity”.

Adm/Int2

CONDIVIDI SU:





articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra
Torna su