Header Top
Logo
Martedì 12 Novembre 2019

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Politica
  • Giovedì 20 aprile alle 21 Gentiloni alla Casa Bianca da Trump

colonna Sinistra
Mercoledì 12 aprile 2017 - 17:51

Giovedì 20 aprile alle 21 Gentiloni alla Casa Bianca da Trump

Il premier a Washington partecipa anche a think thank sicurezza. Il 21 da Trudeau a Ottawa
20170412_175116_98AA54EE

New York, 12 apr. (askanews) – Si terrà alle 21 (ora italiana) di giovedì 20 aprile l’incontro a Washington alla Casa Biancia fra presidente del Consiglio, Paolo Gentiloni e il presidente americano Donald Trump. La giornata nella capitale Usa del premier inizierà con un intervento al think tank “Center for Strategic and International Studies”, previsto alle 15,30 italiane. Il tema del dibattito è “Security in the Mediterranean as a Cornerstone of Global Stability: The Common Engagement of Italy and the United States”. Da Washington, poi, Gentiloni volerà direttamente a Ottawa, per un bilaterale venerdì 21 con il premier canadese Justin Trudeau.

Sabato scorso, in vista dell’arrivo di Rex Tillerson al G7 dei ministri degli Esteri di Lucca, un funzionario del dipartimento di Stato aveva detto ad AskaNews che “l’Italia è uno dei partner internazionali di maggior valore degli Stati Uniti e uno dei nostri più stretti amici”. Lo stesso funzionario aveva spiegato che la relazione tra Usa e Italia “si basa su una storia e su interessi condivisi riguardanti una vasta gamma di questioni globali”. La fonte ha aggiunto che Washington e Roma “lavorano insieme per affrontare le sfide serie che entrambe le nostre nazioni si trovano ad affrontare”.

Lo stesso funzionario aveva lodato “l’umanità dell’Italia e la sua leadership all’interno dell’Europa”, che “hanno contribuito a definire e gestire la più grande ondata di rifugiati in arrivo sulle coste europee dalla Seconda Guerra mondiale”. Secondo Washington, l’Italia è stata un “partner cruciale all’interno della Ue nelle attività di ricerca e salvataggio in mare”. Il nostro Paese è stato così lodato per “gli sforzi contro il traffico di esseri umani in risposta alla migrazione irregolare”.

CONDIVIDI SU:





articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra

Torna su