Header Top
Logo
Lunedì 20 Novembre 2017

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Politica
  • Cattaneo: rammaricato per dimissioni presidente Arac

colonna Sinistra
Lunedì 20 marzo 2017 - 19:11

Cattaneo: rammaricato per dimissioni presidente Arac

Il presidente del Consiglio lombardo: "Fratture note da tempo"
20170320_191102_FC0816B5

Milano, 20 mar. (askanews) – Il presidente del Consiglio regionale Lombardo Raffaele Cattaneo ha preso atto “nel rispetto dell’autonomia assoluta di Arac e della scelte personale” delle “dimissioni irrevocabili” del presidente dell’Arac Francesco Dettori. Cattaneo si è detto “rammaricato” per la decisione.

“Purtroppo l’esistenza di una frattura all’interno dei 5 componenti di Arac era già nota da tempo e credo abbia pesato nella scelta del Presidente Dettori – ha proseguito Cattaneo in una nota – Erano note differenze di posizione all’interno dell’organo che da tempo non si riuniva col plenum dei componenti. Mi auguro dunque – ha aggiunto – che questa sia anche l’occasione per un chiarimento tra i componenti e sulle modalità di azione. L’Arac è stata istituita, anche attraverso una votazione in Consiglio regionale, per rafforzare ancora di più la lotta contro l’illegalità e ogni forma di corruzione. Deve quindi funzionare al meglio, senza contrapposizioni e con il necessario equilibrio. Sono certo che il Presidente Maroni e la Giunta troveranno una soluzione positiva e rapida soprattutto nell’interesse dei cittadini lombardi”, ha concluso Cattaneo.

CONDIVIDI SU:





articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra
Torna su