Header Top
Logo
Sabato 24 Giugno 2017

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Politica
  • Sala: per Agenzia farmaco a Milano non al voto troppo in fretta

colonna Sinistra
Venerdì 17 febbraio 2017 - 16:10

Sala: per Agenzia farmaco a Milano non al voto troppo in fretta

Non sarà facile, ci sono candidati forti come Amsterdam e Vienna
20170217_161034_CAC60A9F

Milano, 17 feb. (askanews) – Il trasferimento da Londra a Milano dell’Agenzia europea del farmaco (Ema), al di là degli sforzi del Comune, è un “tema politico e va portato a casa dalla politica. Per questo sono stato uno dei primi a dire ‘Attenzione, non andiamo a votare troppo in fretta’. Lo ha detto il sindaco di Milano Beppe Sala, intervistato da Maria Latella per la registrazione di una puntata di “Nessuna è perfetta” che andrà in onda domenica prossima su Radio 24. “Ho vissuto da sindaco i sei mesi pre-referendum in cui era difficile portare avanti alcune iniziative che prevedevano un grande coinvolgimento del Governo – ha osservato Sala – Adesso se ci rimettiamo in campagna elettorale…”.

Raggiungere l’obiettivo di spostare la sede dell’Ema a Milano, ha detto il sindaco, “non è facile, ci sono città come Vienna e Amsterdam, che sono candidate forti. Io penso che Milano riuscirà a fare, e lo stiamo facendo, un buon dossier di candidatura”. Sala ha comunque confermato che “la politica sta facendo la sua parte. Con Gentiloni ho parlato più volte del tema ed è molto attento” e “anche il Presidente Mattarella mi ha promesso che farà la sua parte. Insomma, io li vedo belli concentrati. Dal nostro punto di vista garantisco che non ci dormiamo la notte e per me sarebbe molto importante farlo. Se non sarà così non ci si deprime, ne abbiamo tante di cose da fare.”

CONDIVIDI SU:





articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra
Torna su