Header Top
Logo
Giovedì 30 Marzo 2017

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Politica
  • Di Maio: ci vogliono intimidire, raccontiamo i risultati 5 stelle

colonna Sinistra
Mercoledì 15 febbraio 2017 - 19:29

Di Maio: ci vogliono intimidire, raccontiamo i risultati 5 stelle

"Ci pressano con le bufale o ingigantendo problemi secondari"
20170215_192944_CD848259

Roma, 15 feb. (askanews) – Una sorta di tour dell’Italia per raccontare “i risultati del Movimento 5 stelle”. Lo ha descritto il vicepresidente della Camera, Luigi Di Maio, esponente di punta del Movimento 5 stelle, in un video su Facebook nel quale ha annunciato alcuni dei suoi impegni dei prossimi giorni. Il messaggio è un appello ad attivisti ed eletti del M5S perché valorizzino quanto fatto, per sottrarre il movimento alla tenaglia delle polemiche e delle inchieste giornalistiche sul Campidoglio.

“Non fermiamoci e non smettiamo di raccontare – è il messaggio lanciato da Di Maio – quello che abbiamo fatto. Vogliono cancellare la nostra storia mettendo pressione al movimento e intimidendolo, sia con le bufale sia raccontando problemi secondari del Paese e facendoli diventare il problema del Paese”.

A suo giudizio “nessuno sta raccontando” i contenuti del decreto banche con i fondi “per la loro banca di partito (il riferimento è a Mps, ndr)”, né quello che sta accadendo ai terremotati o la vicenda della garanzia finanziaria per la Ryder Cup di golf, “nessuno sta dicendo che il Jobs Act continua a mietere vittime, il 40 per cento di disoccupazione giovanile abbiamo toccato quest’anno” o che l’Italia è fanalino di coda in Ue per la crescita.

“L’unica cosa che vi stanno raccontando – ha osservato il deputato stellato – è che il Movimento 5 stelle è il problema dell’Italia. Siccome noi sappiamo che questo non è vero e sappiamo che stiamo facendo cose buone ovunque noi siamo, raccontiamo i nostri risultati, sia quelli dei nostri sindaci che dei gruppi di opposizione che dall’opposizione stanno facendo molto di più delle maggioranze”.

CONDIVIDI SU:





articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra
Torna su