Header Top
Logo
Martedì 27 Giugno 2017

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Politica
  • Libia, Si: preoccupati per situazione, governo riferisca

colonna Sinistra
Venerdì 13 gennaio 2017 - 15:14

Libia, Si: preoccupati per situazione, governo riferisca

"Stabilizzazione processo ancora lungo, no a forzature".

Roma, 13 gen. (askanews) – “La riapertura dell’ambasciata italiana a Tripoli senza una reale stabilizzazione politica della Libia è stata evidentemente una forzatura che ha contribuito a creare tensioni interne a quel Paese”. Lo afferma Sinistra italiana con Erasmo Palazzotto e Peppe De Cristofaro, vicepresidenti delle commissioni esteri di Camera e Senato.

“E’ stato un errore – proseguono i due esponenti della sinistra – cercare di far credere che in Libia col governo Serraj si fossero risolti i nodi politici alla base della guerra civile. La stabilizzazione è un processo ancora lungo da percorrere con prudenza e cautela. Chiediamo pertanto al governo – concludono Palazzotto e De Cristofaro – di venire a riferire in Parlamento sulla reale situazione in Libia e sui pericoli che corrono i nostri cittadini presenti in Libia a partire dalla sicurezza del personale diplomatico”.

CONDIVIDI SU:





articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra
[an error occurred while processing this directive]
Torna su