Header Top
Logo
Martedì 27 Giugno 2017

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Politica
  • Lombardia approva pdl per contrasto a bullismo e cyberbullismo

colonna Sinistra
Giovedì 12 gennaio 2017 - 16:35

Lombardia approva pdl per contrasto a bullismo e cyberbullismo

Reti di sostegno a vittime, una Consulta e i primi 300mila euro

Milano, 12 gen. (askanews) – Un progetto di legge per contrastare bullismo e cyberbullismo. Lo ha approvato oggi all’unanimità la Commissione Cultura del Consiglio regionale lombardo. Relatori del provvedimento Fabio Pizzul (PD) e Jari Colla (Lega Nord), che hanno presentato il testo definitivo concordato in Commissione alla luce di una serie di audizioni e dopo il recepimento di diversi emendamenti. Il disegno di legge affronta l’emergenza a tutto campo: bullismo telematico, realizzazione e diffusione online di video e immagini, molestie all’interno di chat-room, blog o forum, web-reputation, bullismo a sfondo sessuale.

La Commissione, oggi presieduta dalla Consigliere Segretario Laura Barzaghi (PD), ha approvato il testo all’unanimità.

Secondo l’indagine svolta dal gruppo di lavoro «Semi di melo” in collaborazione con l’Università Bicocca, in Lombardia sarebbero 71mila i ragazzi d’età compresa tra i 15 e i 24 anni ad aver avuto esperienza diretta di episodi di cyberbullismo, mentre oltre 230mila conoscono amici che hanno avuto questi problemi.

La proposta di legge mira alla prevenzione, attraverso un largo raggio di interventi in ambito scolastico, e nei luoghi di aggregazione giovanile, con il coinvolgimento diretto delle famiglie. Sono previste campagne di sensibilizzazione e di informazione, promozione di iniziative culturali sui temi di legalità e del rispetto reciproco. La proposta di legge costruisce e finanzia percorsi di assistenza alle vittime attraverso psicologi ed esperti e con il supporto associazioni e istituzioni attive sul territorio.

(segue)

CONDIVIDI SU:





articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra
[an error occurred while processing this directive]
Torna su