Header Top
Logo
Domenica 25 Giugno 2017

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
colonna Sinistra
Giovedì 1 dicembre 2016 - 16:12

Chiara Appendino fa uscire Torino dalla Tav

Mozione M5s contro l'alta velocità
20161201_161238_D152C4FB

Torino, 1 dic. (askanews) – Il Comune di Torino uscirà dall’Osservatorio sulla Torino-Lione. La mozione, presentata oggi dal gruppo M5S alla presenza della sindaca Chiara Appendino, sarà votata nel prossimo consiglio comunale, con ogni probabilità lunedì prossimo. Una decisione attesa, annunciata in campagna elettorale da Appendino, che ha ribadito la sua contrarietà all’opera, ma che non modifica le tappe di realizzazione dell’infrastruttura ferroviaria.

“Appendino fa giocare la sua maggioranza a fare i no Tav”, non può chiedere al governo di finanziare opere che discendono dalla Tav e poi schierarsi contro l’opera. E’ quanto afferma il senatore Pd Stefano Esposito dopo la mozione M5S.

Non è sorpreso Paolo Foietta dell’addio del Comune di Torino annunciato oggi all’Osservatorio Tav di cui è presidente, ricordando quanto già espresso da Chiara Appendino in campagna elettorale, anche se, osserva, prima di decidere un passo di questo genere la sindaca di Torino aveva promesso un’iniziativa di confronto che invece non c’è stata.

“Non ci saranno conseguenze – commenta con Askanews Foietta – L’Osservatorio è una opportunità in più, dove si può discutere del progetto ex ante invece che in sede di conferenza dei servizi in sede di approvazione”.

Int5

CONDIVIDI SU:





articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra
[an error occurred while processing this directive]
Torna su