Header Top
Logo
Lunedì 26 Giugno 2017

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Politica
  • Bagarre e insulti in Campidoglio durante il voto su Roma Metropolitane

colonna Sinistra
Giovedì 1 dicembre 2016 - 14:44

Bagarre e insulti in Campidoglio durante il voto su Roma Metropolitane

Il Pd lascia l'aula
20161201_144427_18D843D1

Roma, 1 dic. (askanews) – Dopo una bagarre gridata, parolacce e insulti e l’abbandono dell’aula da parte delle consigliere Pd Michela De Biase e Ilaria Piccolo, con 5 voti favorevoli dei consiglieri M5S, il voto contrario del consigliere di Fdi-An Fabrizio Ghera, e l’astensione del consigliere del gruppo Misto Ignazio Cozzoli Poli, la commissione capitolina Mobilità ha espresso parere positivo alla nomina del nuovo Amministratore unico di Roma Metropolitane Pasquale Cialdini.

La prima a lasciare la seduta è stata Di Biase accendendo la miccia della lite: “La sindaca ha parlato di dismissione di Roma Metropolitane. I consiglieri hanno votato un Odg che parlava di Roma Metropolitane. Ora con la nomina del nuovo amministrazione si smentisce pure l’ordine del giorno. E’ follia, il M5S che smentisce se stesso e la sindaca. Noi entro fine dicembre dovremo sapere il futuro di Roma Metropolitane, perché la non ricapitalizzazione rientra nel bilancio. Votano gli atti e poi si contraddicono… hanno in spregio le istituzioni e agiscono sulla pelle dei lavoratori. In Aula, durante il consiglio straordinario su Roma Metropolitane c’era gente che piangeva….”. Seconda a scontrarsi Ilaria Piccolo che, all’indirizzo del consigliere del M5S Roberto Di Palma: “Voi dovete dare l’indirizzo, invece siete ridicoli state a giocà!!! – ha strillato – Buffoni! Il PD è un partito sano”. “E’ un partito che ha la responsabilità piena del disastro di Roma metropolitane”, l’affondo di Di Palma.

Sis-int5

CONDIVIDI SU:





articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra
[an error occurred while processing this directive]
Torna su