Header Top
Logo
Giovedì 29 Giugno 2017

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Politica
  • Berlusconi: no alla riforma Renzi, non saremmo più in democrazia

colonna Sinistra
Mercoledì 30 novembre 2016 - 11:07

Berlusconi: no alla riforma Renzi, non saremmo più in democrazia

Non lasciamo le cose come stanno, ricominciamo percorso per una diversa
20161130_110746_8090F654

Roma, 30 nov. (askanews) – No alla riforma Renzi, con la quale “non saremmo più in una democrazia”. Lo dice il presidente di Forza Italia Silvio Berlusconi in un videomessaggio pubblicato sulla sua pagina Facebook.

“L’Italia – premette – ha bisogno di cambiare davvero, ha bisogno di meno tasse sulle famiglie, sulle imprese, sul lavoro. Ha bisogno di meno burocrazia, ha bisogno di più garanzie per i cittadini, di più libertà: questa è la nostra idea di riforma. Per questo voteremo un deciso e responsabile No alla riforma del governo Renzi che divide l’Italia in due, che non porterebbe nessun cambiamento utile agli italiani, ma che potrebbe addirittura consegnare tutti i poteri a un solo uomo e ad un solo partito: non saremmo più in una democrazia, perché democrazia vuol dire appunto governo del popolo”.

“E non diciamo No per lasciare le cose come stanno, diciamo No – dice ancora Berlusconi – per poter cominciare tutti insieme il percorso per una vera e diversa riforma, dopo avere finalmente restituito agli italiani il diritto di scegliere da chi farsi governare”.

CONDIVIDI SU:





articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra
[an error occurred while processing this directive]
Torna su