Header Top
Logo
Venerdì 17 Novembre 2017

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Politica
  • Maroni: progetto Eusalp funziona, grande possibilità da sfruttare

colonna Sinistra
Mercoledì 23 novembre 2016 - 19:03

Maroni: progetto Eusalp funziona, grande possibilità da sfruttare

Governatore a convegno organizzato da Confindustria Lombardia
20161123_190330_0FE06310

Milano, 23 nov. (askanews) – Eusalp, il progetto di Macroregione alpina del Consiglio Europeo che coinvolge sette paesi (Austria, Francia, Germania, Italia, Liechtenstein, Slovenia e Svizzera) e 48 regioni “è ormai una realtà, è utile, offre grandi opportunità e, soprattutto, funziona”. Lo ha detto il presidente della Regione Lombardia Roberto Maroni, intervenendo, al convegno “Regioni europee motore della crescita”, organizzato da Confindustria Lombardia.

Secondo Maroni però sarebbero apprezzate “risorse aggiuntive, utili, anzi necessarie, perchè bisogna dare incentivi ai sistemi che funzionano. Se una Macroregione europea dimostra di saper fare, credo sia utile pensare anche a una modifica dei regolamenti e dare un incentivo”.

“L’Europa rappresenta l’ambito nel quale siamo chiamati ad operare e confrontarci: una grande area politica ed economico-produttiva in competizione con le altre zone continentali del mondo. L’impegno di Confindustria Lombardia – ha sottolineato il presidente Alberto Ribolla – sulla strategia Eusalp, l’appartenenza a Enterprise Europe Network con l’accesso ai suoi servizi, rispecchiano questa vocazione e rappresentano l’attuazione di un percorso individuato dalle nostre imprese – attraverso le associazioni territoriali – all’interno del nostro Piano strategico #Lombardia2030”.

“Il primo Action Group, quello guidato da Regione Lombardia, si è già riunito almeno sette, otto volte – ha aggiunto -, i gruppi vanno fatti funzionare e il ruolo degli stakeholder è fondamentale in questo, come nel caso di Confindustria Lombardia, perchè non basta la spinta delle Istituzioni. Del resto, la collaborazione, l’integrazione tra pubblico e privato è parte importante del “modello Lombardia” e caratterizza molte delle azioni concrete di Regione Lombardia, come per esempio gli Accordi di Programma e quelli di Competitività”.

“Noi ci crediamo e continueremo a fare la nostra parte – ha concluso Maroni -, anche per questo a gennaio organizzeremo qui a Milano l’incontro delle Regioni italiane di Eusalp, e gli stakeholder, in preparazione di quello di febbraio in Baviera e per preparare una proposta comune da formulare in quella sede”.

CONDIVIDI SU:





articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra
[an error occurred while processing this directive]
Torna su