Header Top
Logo
Domenica 30 Aprile 2017

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Politica
  • Referendum, Maullu (Fi): ingerenze straniere preoccupano

colonna Sinistra
Mercoledì 19 ottobre 2016 - 18:35

Referendum, Maullu (Fi): ingerenze straniere preoccupano

"Obama si schierò anche contro Brexit, da allora Cameron sparì"
20161019_183511_63FA45CE

Milano, 19 ott. (askanews) – “Obama voterebbe Sì al Referendum. C’è motivo migliore per votare No?”. Se lo chiede Stefano Maullu, europarlamentare di Forza Italia, commentando le dichiarazioni del presidente degli Stati Uniti riguardo il Referendum. “A chi accusa Putin di essere antidemocratico – ha scritto Maullu in una nota – vorrei solo ricordare che dalla Russia non una parola è venuta per orientare il voto in Italia. Questa si chiama serietà. Questo si chiama rispetto. È, invece, fortemente provocatorio quello che ha fatto il Presidente Usa, che, non pago di dirci cosa votare, ha pure fatto sapere a Renzi che sarebbe gradito se decidesse di restare dopo una sconfitta. Al Presidente del Consiglio – ha concluso l’esponente di Forza Italia – tutto felice dell’approvazione del suo dante causa, vorrei però ricordare cos’è successo l’ultima volta che Obama ha detto la sua in Europa. Si votava per la Brexit in quell’occasione. E lui si schierò contro. Qualcuno ha più sentito parlare di Cameron da allora?”.

CONDIVIDI SU:





articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra
[an error occurred while processing this directive]
Torna su