Header Top
Logo
Domenica 19 Novembre 2017

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Politica
  • Silvio Berlusconi dice che il “sì” consegna l’Italia a un solo uomo

colonna Sinistra
Martedì 18 ottobre 2016 - 19:41

Silvio Berlusconi dice che il “sì” consegna l’Italia a un solo uomo

Il fondatore di FI si schiera col fronte del "no"
20161018_194105_B40F8DF4

Roma, 18 ott. (askanews) – La riforma costituzionale “potrebbe consegnare a un solo uomo e a un solo partito l’Italia e gli italiani”. Lo afferma Silvio Berlusconi in un’intervista al Tg5.

“Con appena il 15% degli aventi diritto al voto, quindi con una esigua minoranza, un leader, già padrone del suo partito, potrebbe diventare col 55% – prosegue – padrone dell’unica Camera che farà le leggi ordinarie e quindi diventare anche colui che sceglie il presidente della Repubblica e i membri della Corte Costituzionale. Vorrebbe dire ‘padrone dell’Italia e degli italiani. E poi non diciamo no per lasciare le cose come stanno”.

Bac/Int2

CONDIVIDI SU:





articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra
[an error occurred while processing this directive]
Torna su