Header Top
Logo
Lunedì 27 Marzo 2017

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Politica
  • Da lunedì alla Camera pdl M5s per dimezzare stipendi parlamentari

colonna Sinistra
Martedì 18 ottobre 2016 - 13:49

Da lunedì alla Camera pdl M5s per dimezzare stipendi parlamentari

Appello Cinque stelle agli altri gruppi: approviamola insieme
20161018_134906_98633F80

Roma, 18 ott. (askanews) – “Sessanta milioni. E’ questa la cifra che gli italiani risparmierebbero, ogni anno, se Renzi e la sua maggioranza approvassero la nostra proposta di legge, a prima firma Lombardi, sul dimezzamento degli stipendi dei parlamentari”. E’ quanto affermano in una nota i deputati M5S della commissione Affari costituzionali della Camera, ricordando che “la proposta è stata calendarizzata nell’Aula della Camera per il prossimo 24 ottobre”.

“Il presidente del Consiglio – affermano gli M5s- sproloquia spesso sui presunti risparmi della riforma costituzionale che, come ha scritto nella sua nota la Ragioneria generale dello Stato, ammontano a 57,7 milioni, invece del miliardo da lui millantato in diverse occasioni. Se Renzi e i suoi accoliti votassero la nostra proposta di riduzione dei costi della politica, si potrebbe far rismarmiare, in un sol colpo, ai contribuenti, tre milioni in più dei risparmi derivanti dal ddl Boschi. Il tutto in 24 ore, senza bisogno di una legge di revisione costituzionale”.

“Visto che sbandieravano tanto il taglio dei costi della politica – concludono – tanto da farne il punto centrale della riforma, anche nel titolo, li aspettiamo alla prova dei fatti: dimostrino di avere volontà politica, oltre agli slogan”.

CONDIVIDI SU:





articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra
[an error occurred while processing this directive]
Torna su