Header Top
Logo
Lunedì 20 Novembre 2017

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Politica
  • Referendum, Bersani: l’Italicum cambia? Chiacchiere

colonna Sinistra
Domenica 9 ottobre 2016 - 14:33

Referendum, Bersani: l’Italicum cambia? Chiacchiere

"Sono stato trattato come un rottame"
20161009_143300_708B5E14

Roma, 9 ott. (askanews) – “Anche con me non sono andati per il sottile, sono stato trattato come un rottame”. Questo lo sfogo in una intervista al Corriere della Sera di Pier Luigi Bersani il leader della minoranza dem che chairisce la sua posizione sul referendum e la modifica della legge elettorale, in vista della direzione Pd di domani. “Non ho ragioni – spiega – per difendere D’Alema, ma deve esserci un limite a questa cosa volgare del vecchio e nuovo, che riguarda le idee e i protagonisti di una stagione”.

“Renzi proverà a stanarmi con una proposta sull’Italicum? Chiacchiere. Lo riteneva ottimo e perfetto, tanto che lo approvò con la fiducia. E ora non mi venga a dire che darà l’incarico a Zanda e Rosato di trovare un sistema migliore. Non mi si può raccontare che gli asini volano. Vediamo in direzione, ma io non mi aspetto nulla”.

“Se parlo fuori – aggiunge – è perché nel Pd non si può. In un anno e mezzo non ho mai avuto occasione di discutere di riforme nel partito. E dire che un po’ ci capisco”. Quanto a una possibile scissione Bersani chiarisce “Noi abbiamo cercato di salvare il salvabile, ma a volte trattenersi è molto difficile. E anche adesso dico quel che dico perché un pezzo del nostro popolo non vada via, restando vittima di cattivi pensieri. Non puoi sempre farti vedere con Marchionne e Polegato”.

Per Barsani la riforma costituzionale “da sola” non cambia la forma di governo “ma in combinazione con la legge elettorale la cambia radicalmente. Si va verso il governo di un capo, che nomina sostanzialmente un Parlamento che decide tutto, anche con il 25% dei voti”.

CONDIVIDI SU:





articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra
[an error occurred while processing this directive]
Torna su