Header Top
Logo
Martedì 21 Novembre 2017

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Politica
  • Roma, Di Maio: Muraro? Aspettiamo di vedere i capi d’imputazione

colonna Sinistra
Sabato 1 ottobre 2016 - 12:57

Roma, Di Maio: Muraro? Aspettiamo di vedere i capi d’imputazione

"Altra polemica inventata su Mazzillo. Giunta ora al completo, lavori"
20161001_125732_FE1DB661

Roma, 1 ott. (askanews) – “Aspettiamo almeno di vedere quali sono tutti gli specifici capi d’imputazione. Da noi non funziona che aspettiamo il terzo grado di giudizio. Sapete benissimo che ancora non c’è neppure un avviso di garanzia”. E’ quanto dichiara il vicepresidente della Camera e componente del direttorio M5s, Luigi Di Maio – a margine dell’inaugurazione della palestra di Mirandola (Modena), ricostruita dopo il sisma del 2012 anche grazie ai fondi devoluti dal Movimento 5 Stelle, in un video postato su Facebook – rispondendo così a chi gli chiede se l’assessore all’Ambiente del Comune di Roma, Paola Muraro, resterà al suo posto.

In merito invece alle polemiche sulla nomina dell’assessore al Bilancio, Andrea Mazzillo, ex Pd, Di Maio smorza così: “Siccome adesso non si può più dire che non c’è una giunta a Roma, perché abbiamo riempito tutte le caselle, si inventa un’altra polemica….”.

“Io penso che adesso la giunta si debba mettere a lavorare per i romani – rimarca Di Maio -. Virginia Raggi ha fatto delle scelte per competenze, per qualità e per profili professionali”.

“In bocca al lupo ad entrambi, sia all’assessore al Bilancio, Mazzillo, che a Colomban, imprenditore veneto che metterà mano alle Partecipate del Comune di Roma.

Questo è un altro grande segnale che vogliamo dare a tutto il mondo delle piccole e medie imprese, che possono dare un grandissimo contributo per il loro know-how anche nella gestione dell’ammistrazione pubblica”.

CONDIVIDI SU:





articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra
[an error occurred while processing this directive]
Torna su