Header Top
Logo
Venerdì 28 Luglio 2017

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Politica
  • Terremoto, Renzi lancia “Casa Italia”: basta logica emergenziale

colonna Sinistra
Giovedì 25 agosto 2016 - 21:21

Terremoto, Renzi lancia “Casa Italia”: basta logica emergenziale

"Affermiamo cultura della prevenzione"
20160825_212120_AADF74CF

Roma, 25 ago. (askanews) – Basta alla logica emergenziale, va affermata la cultura della prevenzione con un progetto che Matteo Renzi definisce ‘Casa Italia’. E’ l’annuncio del premier al termine del Consiglio dei ministri che ha varato le prime misure per il sisma nel centro Italia.

“L’Italia deve avere una visione che non sia solo emergenziale”, ha detto Renzi in conferenza stampa a Palazzo Chigi, “lo hanno detto tutti dopo certi eventi”.

Ora, ha aggiunto, “è il momento in cui insieme l’Italia tutta intera, senza divisioni, può provare a fare il salto di qualità con un progetto che non sia limitato alla gestione dell’emergenza in cui siamo tra i più bravi al mondo, dai nostri cani delle unità cinofile agli uomini e alle donne del volontariato che sono di una belelzza sconfinata”.

“Possiamo avere una visione per la casa Italia che sia capace di affermare la cultura della prevenzione – ha proseguito Renzi – e riuscire ad essere seri con noi stessi su temi come le bonifiche, il dissesto idrogeologico, le infrastrutture e la prevenzione sismica come anche sulle altre filiere dall’efficienza energetica fino alla diffusione della banda larga”.

“Questo vorrei che fosse il compito per il futuro una volta che le emozioni lasceranno lo spazio alle reazioni”, ha concluso. “Una prorità immediata è continuare a lavorare in qeuste ore, e il prima possibile abbandonare le tende, e assicurare la possibilità ai cittadini nel territorio di restare vicino alle proprie radici, che è un diritto”.

CONDIVIDI SU:





articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra
Torna su