Header Top
Logo
Venerdì 21 Luglio 2017

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Politica
  • Speranza: modificare Italicum. Svolta nel Pd o andremo a sbattere

colonna Sinistra
Venerdì 19 agosto 2016 - 14:46

Speranza: modificare Italicum. Svolta nel Pd o andremo a sbattere

Referendum su riforma "non è un voto su Renzi o sul governo"
20160819_144640_0FA95345

Roma, 19 ago. (askanews) – “Serve una svolta o andremo a sbattere, come hanno detto le ultime amministrative”. Lo ha detto Roberto Speranza, della minoranza Pd, in un’intervista al Piccolo in cui auspica “che il Pd metta in campo un’iniziativa politica vera per cambiare una legge sbagliata”. “L’azione del governo va focalizzata sui nodi economici e sociali, archiviando la stagione dei bonus e aprendo quella degli investimenti per lo sviluppo. Penso a una misura universale di contrasto alla povertà che non lasci il tema degli ultimi al M5s. E bisogna riaprire il dialogo su scuola e pensioni”. ha sottolineato.

Per quanto riguarda il referendum, ha proseguito, non è “un voto su Renzi o sul governo” e il premier “ha comunque ammesso di aver sbagliato a personalizzare”, ma “si vuol cambiare l’architettura istituzionale del Paese e l’Italicum è inscindibile dalla riforma”.

“Con il sì, la Camera sarebbe l’unica a dare la fiducia e legiferare: non possiamo arrivare al referendum con una legge che prevede un premio di maggioranza distorsivo e fa scegliere gli eletti al capo. Senza una modifica il mio consenso non arriverà”. La sua proposta, ha ricordato , è “il Mattarellum 2.0, con cui i cittadini tornerebbero a scegliere i parlamentari in collegi uninominali”, mentre “votare no al referendum non significa lasciare il partito. Io credo nel Pd, ma chiedo un cambio di marcia per non consegnare il popolo ai populisti. Non vogliamo poltrone ma una svolta politica e sociale: le ultime amministrative dicono che lo stesso chiedono gli elettori”.

CONDIVIDI SU:





articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra
Torna su