Header Top
Logo
Lunedì 26 Giugno 2017

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Politica
  • Referendum, Mattarella: per la data bisogna attendere Cassazione

colonna Sinistra
Mercoledì 27 luglio 2016 - 12:17

Referendum, Mattarella: per la data bisogna attendere Cassazione

Inutile invocare fissarla ora o ipotizzare spostamenti
20160727_121700_D392E758

Roma, 27 lug. (askanews) – “La data del referendum non è stabilita per il semplice fatto che non è ancora possibile farlo. La procedura del referendum è regolata dalla legge e l’iter per la fissazione della sua data può essere avviato solo dopo che la Corte di cassazione avrà comunicato quali sono le richieste ammesse a referendum “. È quanto ha dichiarato il presidente della Repubblica, Sergio Mattarella, nel corso della cerimonia del Ventaglio al Quirinale.

“Si è detto che vi sarebbe stato uno spostamento della data di celebrazione del referendum – ha spiegato il capo dello Stato nel corso del suo intervento -. Qualcuno ha anche invitato perentoriamente a comunicarne la data. Questo non è possibile. La Cassazione – ha concluso Mattarella – ha tempo fino al 15 di agosto per comunicarlo, fino a quando non vi sarà questa comunicazione la procedura per fissare la data non può partire”.

CONDIVIDI SU:





articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra
[an error occurred while processing this directive]
Torna su