Header Top
Logo
Sabato 29 Aprile 2017

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Politica
  • Renzi: Brexit sveglia per Ue, ma ora non possiamo essere ostaggi

colonna Sinistra
Sabato 23 luglio 2016 - 11:28

Renzi: Brexit sveglia per Ue, ma ora non possiamo essere ostaggi

"Bisogna fare presto, è stata una sconfitta per l'Europa"
20160723_112758_23C3970E

Roma, 23 lug. (askanews) – La Brexit è una “sconfitta per l’Europa”, ma ora bisogna “fare presto”, perché l’Ue non può rimanere “ostaggio” della Gb. Lo ha detto Matteo Renzi parlando all’assemblea Pd. “E’ stata una sconfitta politica per l’Europa, non volerla chiamare col proprio nome, significa negare la realtà. Il leave ha vinto dove la manifattura industriale è andata in crisi”.

“L’Europa – ha aggiunto – deve considerare la Brexit come una gigantesca sveglia, c’è un fatto politico, e lo diciamo con rispetto ai nostri amici inglesi: non consentiremo all’Europa di essere ostaggio della politica inglese come è stato nell’ultimo periodo. Non è accettabile che si continui con una melina che rischia di portare allo stallo. Fare presto non è una scelta dell’Ue, è una scelta del popolo britannico che abbiamo il dovere di rispettare”.

CONDIVIDI SU:





articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra
[an error occurred while processing this directive]
Torna su