Header Top
Logo
Giovedì 29 Giugno 2017

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Politica
  • Renzi: reagire a Nizza è dovere morale, non lasciamo sola Francia

colonna Sinistra
Venerdì 15 luglio 2016 - 13:08

Renzi: reagire a Nizza è dovere morale, non lasciamo sola Francia

"Dolore e commozione, ci stringiamo ai nostri fratelli d'Oltralpe"
20160715_130756_36ECBE25

Roma, 15 lug. (askanews) – “Reagire è un dovere morale. Non lasciare soli i francesi è l’impegno dell’Italia e di tutta la comunità internazionale”. Lo assicura il presidente del Consiglio, Matteo Renzi, in una e-news diffuisa all’indomani della strage di Nizza.

“Le immagini che provengono da Nizza strozzano in gola le parole, bloccano le dita sulla tastiera. Dolore, commozione, solidarietà. Ma anche la voglia di reagire perché, come ha detto il Presidente Hollande, ‘la Francia è colpita, ma è e sarà più forte dei fanatici’. Mai come oggi ci stringiamo ai nostri fratelli d’Oltralpe, colpiti proprio nel giorno della Festa Nazionale, il 14 luglio. E l’idea che le vittime di questi attentati siano anche bambini che erano con le loro famiglie a fare festa rende il dolore, se possibile, ancora più forte”.

Dopo aver ricordato l’impegno delle strutture del governo, Renzi sottolinea: “Ma al di là delle doverose iniziative governative rimane un senso di dolore e di rabbia vedendo le immagini che arrivano dalla Francia. Da Nizza siamo abituati a ricevere cartoline di bellezza, non le immagini di morte con una bambola abbandonata accanto a un passeggino distrutto”.

CONDIVIDI SU:





articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra
[an error occurred while processing this directive]
Torna su