Header Top
Logo
Martedì 25 Luglio 2017

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Politica
  • Di Maio (M5s): modifiche a Italicum? Priorità Paese sono altre

colonna Sinistra
Giovedì 30 giugno 2016 - 12:51

Di Maio (M5s): modifiche a Italicum? Priorità Paese sono altre

Quando Pd tornerà sulla terra spiegheremo cosa chiedono italiani
20160630_125100_B2EC4ADC

Roma, 30 giu. (askanews) – “Hanno parlato per tre mesi di referendum, olimpiadi e direzioni di partito. E così hanno perso le elezioni a Roma e Torino. Non contenti, il giorno dopo la sconfitta, hanno iniziato a parlare di modifiche alla legge elettorale, ovvero di come spartirsi le poltrone alle prossime elezioni politiche. La Camera dei deputati ci costa 100.000 euro all’ora (avete letto bene) e il PD vuole spendere questi soldi per cambiare l’Italicum”. Lo scrive su Facebook Luigi Di Maio, vicepresidente della Camera e membro del direttorio del Movimento Cinque stelle, aggiungendo: “Facciano pure, ma quando vorranno tornare sulla Terra, gli mostreremo quali sono le priorità per l’Italia. Un Paese – ha sottolineato – che ha 10 milioni di cittadini che vivono sotto la soglia di povertà, 11 milioni di cittadini che hanno rinunciato a curarsi per difficoltà economiche, che è al secondo posto tra i Paesi europei per corruzione e in cui ogni giorno falliscono circa 380 imprese”.

“Se vorrete il MoVimento 5 Stelle al governo del Paese – ha continuato De Maio – faremo 4 cose con priorità assoluta: 1) Una legge sul reddito di cittadinanza 2) Misure di alleggerimento fiscale per le imprese, tra cui l’abolizione di Equitalia 3) Norme anticorruzione, incluse quelle per la sburocratizzazione 4) Un piano energetico nazionale per rilanciare il lavoro nel mondo dell’energia green e abbassare le bollette energetiche per le famiglie italiane. A voi la scelta!”.

CONDIVIDI SU:





articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra
[an error occurred while processing this directive]
Torna su