Header Top
Logo
Venerdì 24 Marzo 2017

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Politica
  • Emiliano: Italicum va cambiato, favorisce destra e M5s

colonna Sinistra
Mercoledì 29 giugno 2016 - 12:24

Emiliano: Italicum va cambiato, favorisce destra e M5s

"Meglio rinviare referendum di ottobre su riforma costituzionale"
20160629_122355_5EA682A8

Roma, 29 giu. (askanews) – Nell’Italicum “dovrebbe essere eliminato il ballottaggio e assegnato un piccolo premio di maggioranza alla coalizione, non alla lista, che vince le elezioni”. Lo afferma in una intervista a Repubblica il governatore della Puglia Michele Emiliano che spiega: “Con la nuova regola, se al primo turno non superi il 40% si va al ballottaggio e chi ha la meglio prende la maggioranza assoluta dei seggi. Ho paura che questo meccanismo sia incostituzionale”.

Inoltre, aggiunge, “l’effetto sarà devastante. Come è successo alle amministrative, tutti gli oppositori si coalizzeranno contro di noi. La verità è che questa norma favorisce la destra e il M5S”. Quanto al referendum di ottobre “sarebbe necessario rinviarlo”: “la riforma del Senato è smontabile, punto per punto. Sarebbe necessario rinviarla – spiega Emiliano -. Perché comunque dovremmo riscriverla se dovessero prevalere i no, cosa ogni giorno più probabile”. “Non possiamo andare alla consultazione popolare come se stessimo andando al casinò – sottolinea -. L’Italia non si può governare con l’azzardo. Ma sono convinto che Renzi farà ogni sforzo per evitare di lanciarci verso l’ignoto”.

Alla direzione del Pd in programma lunedì prossimo “quello che non si potrà fare è giocare al tiro al segretario” afferma poi Emiliano: “Non è possibile appoggiarlo solo perché vince, ma nemmeno sparargli addosso quando prende una botta, come alle comunali. Purché Renzi la smetta di controllare il partito per neutralizzare chi non è d’accordo con lui. Deve ascoltare tutti”. Quanto alla compatibilità del doppio incarico, premier-segretario, per il governatore va bene “purché – conclude – il primo non dimentichi di essere il capo di un partito”.

CONDIVIDI SU:





articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra
[an error occurred while processing this directive]
Torna su