Header Top
Logo
Domenica 19 Novembre 2017

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Politica
  • Bersani: Pd ha perso contatto con realtà,Renzi rifletta con umiltà

colonna Sinistra
Martedì 21 giugno 2016 - 10:40

Bersani: Pd ha perso contatto con realtà,Renzi rifletta con umiltà

La narrazione del premier non descrive la realtà. Noi appariamo troppo quelli dell'establishment
20160621_104046_5B58514B

Roma, 21 giu. (askanews) – “Renzi deve avere l’umiltà diriflettere”. Lo ha detto Pier Luigi Bersani, commentando gli esiti delle elezioni amministrative. “Abbiamo perso – ha sottolineato l’ex segretario Pd – perché abbiamo perso contatto con la realtà”, spiegando che “non è quella che si sta raccontando, che Renzi sta raccontando”. Per Bersani “ci sono troppi applausi in giro” e “poi ci si sveglia il mattino e ci si accorge che la realtà è diversa, che noi appariamo troppo quelli dell’establishment”.

Quanto al referendum sulla riforma costituzionale del prossimo autunno, ha detto ancora l’ex segretario Pd, “voglio guardarmi allo specchio, in Parlamento ho votato sì, quindi voterò sì, ma sia chiaro che non condivido, se proseguisse così, il modo di impostare questo referendum e se viene fatto in questo modo che sto vedendo, non mi vedranno a fare propaganda per il sì, non mi vedranno ai banchetti”.

Bersani ha chiesto se “ci ricordiamo come è stata fatta questa Costituzione? Ci ricordiamo che ci fu un ben altro cambio di governo, buttarono fuori i comunisti dopo il viaggio di De Gasperi negli Stati Uniti? Ma si andò avanti a fare la Costituzione. Se la interpreti in altro modo – ha continuato – e cioé che ogni governo si fa la sua Costituzione, magari con un Parlamento che puoi comandare a bacchetta perchè l’hai fatto eleggere tu, l’hai nominato tu, stiamo entrando in un altro sistema. Renzi non deve mettere in gioco se stesso, non l’ha fatto De Gasperi”.

CONDIVIDI SU:





articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra
[an error occurred while processing this directive]
Torna su