Header Top
Logo
Martedì 21 Novembre 2017

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Politica
  • Blog Grillo: ora tocca a noi, M5s unica alternativa al governo

colonna Sinistra
Lunedì 20 giugno 2016 - 13:56

Blog Grillo: ora tocca a noi, M5s unica alternativa al governo

"Pd ha perso credibilità, hanno vinto i cittadini"
20160620_135612_1EF6F83C

Roma, 20 giu. (askanews) – “Le elezioni di ieri segnano una svolta epocale. E’ il cambio di passo del MoVimento 5 Stelle, riconosciuto dai cittadini come una forza di governo affidabile e capace di esprimere candidati validi e competenti. Ci sono vincitori e vinti. Persone, idee e valori che hanno vinto e che hanno perso. Una cosa su tutte emerge dai dati: l’unica alternativa valida di governo, capace di vincere in maniera netta con un’unica voce e senza imbarcare la qualunque è il MoVimento 5 Stelle”. E’ quanto si legge in un post dal titolo “Ora tocca a noi” firmato M5s e postato sul blog di Beppe Grillo.

“Hanno vinto i cittadini che vogliono cambiare questo Paese a partire dalla priorità assoluta”, si legge nel post, che prosegue: “Ha vinto il MoVimento 5 Stelle perchè si è presentato dappertutto come un’unica forza solida, compatta e coerente e nonostante una campagna denigratoria orchestrata dal Pd ed eseguita dai media”.

Al contrario, “hanno perso i partiti, le alleanze e le accozzaglie di liste civiche. Ha perso chi si nasconde dietro l’etichetta ‘destra’ o ‘sinistra’ solo per mascherare il vuoto di valori, di idee e di proposte. Hanno perso i media tradizionali di regime: le tv e i giornali. La macchina di propaganda piddina si è inceppata. Ormai avete perso qualsiasi credibilità, fatevene una ragione. Hanno perso le privatizzazioni a tutti i costi. Ha perso un Sistema morente che ormai mostra tutta la sua vulnerabilità. Hanno perso le Grandi opere. Hanno perso le lobby. Hanno perso i bonus e la narrazione di una realtà che non esiste. Ha perso chi diffama e chi denigra. Ha perso chi usa milioni di euro di soldi pubblici per fare propaganda spicciola. Ha perso chi non conosce il Paese e vive solo nel palazzo”, conclude il post.

CONDIVIDI SU:





articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra
[an error occurred while processing this directive]
Torna su