Header Top
Logo
Giovedì 30 Marzo 2017

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Politica
  • Berlusconi in camera operatoria, intervento a cuore aperto

colonna Sinistra
Martedì 14 giugno 2016 - 09:56

Berlusconi in camera operatoria, intervento a cuore aperto

Si risveglierà domani in terapia intensiva. Lo aspetta un' estate di convalescenza e riabilitazione
20160614_095646_04F1D112

Roma, 14 giu. (askanews) – E’ iniziato alle 8 di questa mattina all’ospedale san Raffaele di Milani l’intervento a cuore aperto per la sostituzione della valvola aortica su Silvio Berlusconi, da parte del prof. Ottavio Alfieri e della sua equipe cardiochirurgica. Anestesia e post-operatorio (almeno 24 ore in terapia intensiva) sono invece responsabilità del prof. Alberto Zangrillo, primario di rianimazione generale e medico curante di Berlusconi. Berlusconi è stato trasferito circa un’ora prima dell’intervento dalla suite privata del san Raffaele che lo ha ospitato dal ricovero di una settimana fa al blocco operatorio dell’ospedale.

La durata complessiva dell’intervento è prevista di circa 4 ore, salvo complicazioni. Berlusconi resterà almeno 24-48 ore nel reparto di terapia intensiva dove è previsto il risveglio nella giornata di domani. Solo successivamente verrà deciso quando sarà possibile il ritorno nella sua suite ospedaliera. Convalescenza e riabilitazione successiva hanno una durata minima di 30 giorni, secondo i protocolli previsti per interventi cardiaci del genere. Ma ovvviamente i tempi di ripresa variano da paziente a paziente. Al san Raffaele prevedono un’estate di riposo e recupero per il quasi ottauagenario Berlusconi.

CONDIVIDI SU:





articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra
[an error occurred while processing this directive]
Torna su