Header Top
Logo
Martedì 27 Giugno 2017

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Politica
  • Alfano contro Calenda: Governo non può nè deve attacare Consob

colonna Sinistra
Martedì 14 giugno 2016 - 12:47

Alfano contro Calenda: Governo non può nè deve attacare Consob

Vegas è persona seria. In gioco lealtà ed equilibrio Istituzioni
20160614_124744_EAD6B829

Roma, 14 giu. (askanews) – “Il Governo non deve e non può attaccare le Autorità di Garanzia. In ballo non c’è la persona del presidente Vegas, peraltro stimato per la sua serietà e competenza, ma una corretta relazione tra le istituzioni”. Il ministro degli Interni Angelino Alfano, leader di Ncd, censura pubblicamente l’affondo contro il presidente della Consob Giuseppe Vegas condotto dal renzianissimo neo ministro dello Sviluppo Carlo Calenda.

“C’è una grande questione – ha dichiarato Alfano, dissociandosi da ogni iniziativa contro la presidenza attuale della Consob- di opportunità. Gli osservatori tecnici e politici della riforma costituzionale, rilevano l’assenza o la debolezza di un sistema di organi di bilanciamento o di garanzia rispetto al rafforzato ruolo dell’Esecutivo e del partito vincitore che riceverà un premio dalla legge elettorale. Tutto ciò al punto che l’anno rimanente dopo il referendum e prima del voto dovrà essere impiegato per realizzare, con legge ordinaria, quanto è carente in termini di sistemi di garanzia e completare, così, la riforma. Di fronte a queste obiezioni, cominciare (già da adesso) ad attaccare le autorità indipendenti di garanzia, può rappresentare un pessimo presagio sul futuro e un ottimo argomento per i sostenitori del no alla riforma”.

CONDIVIDI SU:





articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra
[an error occurred while processing this directive]
Torna su