Header Top
Logo
Mercoledì 28 Giugno 2017

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Politica
  • Renzi: non siamo casta, se perdo referendum riforme vado a casa

colonna Sinistra
Venerdì 20 maggio 2016 - 20:26

Renzi: non siamo casta, se perdo referendum riforme vado a casa

"E' un modo di essere seri" e "noi non siamo attaccati a poltrone"
20160520_202639_ADB19F9F

Roma, 20 mag. (askanews) – E’ un fatto di “serietà” dire che ilgoverno si dimetterebbe in caso di sconfitta al referendumcostituzionale. Il premier Matteo Renzi lo ha ripetuto al Tg1:”Personalizzazione? No, è un modo di essere seri. Non sono cometuti gli altri, come quelli che si aggrappano alla poltrona”.

“Questo referendum è importantissimo, si può decidere secontinuare con 930 parlmanetari o ridurli di un terzo, secontinuare s pendere un sacco di soldi per la politica o mettereun tetto agli stipendi dei consiglieri regionali”.Ha concluso Renzi: “Finalmente la classe politica non è quelladel passato, che restava aggrappata alla poltrona. Noi non siamola casta, siamo in prima linea per cambiare l’Italia ma nonquelli degli inciuci”.

CONDIVIDI SU:





articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra
[an error occurred while processing this directive]
Torna su