Header Top
Logo
Venerdì 24 Novembre 2017

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Politica
  • Boldrini: D’Antona voleva coniugare innovazione e diritti lavoro

colonna Sinistra
Venerdì 20 maggio 2016 - 15:27

Boldrini: D’Antona voleva coniugare innovazione e diritti lavoro

Terrorismo sconfitto da muro di popolo, questa è forza democrazia
20160520_152728_B95B8DCE

Roma, 20 mag. (askanews) – “L’obiettivo di D’Antona era quello di coniugare le innovazioni del mercato del lavoro con la salvaguardia dei diritti dei lavoratori”. Lo ha ricordato la presidente della Camera, Laura Boldrini, che questa mattina ha partecipato alla cerimonia in ricordo del giuslavorista ucciso dalle Br 17 anni fa. “Ricordare è importante perché la democrazia non è un dono acquisito per sempre”, ha aggiunto Boldrini.

“Il terrorismo fu sconfitto dallo Stato e dal muro di popolo che si trovò di fronte. È questa la forza della democrazia”, ha aggiunto la presidente della Camera.

– “La libertà e la democrazia non sono doni per sempre, vanno costantemente difesi” e “i loro nemici non si arrendono mai – ha proseguito – sono sempre in agguato e pronti a colpire. Non bisogna abbassare la soglia di attenzione”.

Le forze oscure della società devono sempre trovare di fronte uno Stato forte e una democrazia “capaci di respingere” la violenza, ma, ha ammonito, “si è forti quando c’è partecipazione e quando le persone non si voltano dall’altra parte”. Ricordando l’impegno di D’Antona, Boldrini ha aggiunto che bisogna “valorizzare e non comprimere i diritti delle persone”.

CONDIVIDI SU:





articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra
[an error occurred while processing this directive]
Torna su